Presentato il programma della Giostra dei Rioni

E’ stato presentato, durante la prima cena rionale, il programma della “Giostra dei Rioni di Olmo” evento cloù che caratterizzerà la Festa Paesana – Sagra della Bistecca di Olmo, nel prossimo mese di luglio, in occasione del 50.mo anniversario di costituzione del G.S. Olmo 1965.

DSC_0008 DSC_0009

Nello stand dell’U.P. Policiano, per l’occasione addobbato con le bandiere dei quattro rioni di La Ripa, Sant’Anastasio – Madonna di Mezzastrada, Olmo Alto e Olmo Basso o Centro, si sono ritrovati un centinaio di rionali; tra essi Francesco Conti, il maestro intagliatore che da anni realizza il trofeo della Giostra del Saracino di Arezzo, il quale preparerà l’Olmo d’Oro l’ambita scultura lignea che sarà assegnato al rione vincitore.

DSC_0012 DSC_0007

Presenti anche Vittorio Beoni e Giorgio Ciofini che dovranno valutare il miglior “quadro scenico” di quelli che saranno presentati nella sfilata storica che, come è stato ricordato, sarà improntata al periodo di fine ottocento primi del novecento.
La presenza anche di due giostratori tra quelli inviati alla cena, Marco Cherici e Alessandro Ugolini, ha dato poi modo di intavolare anche i primi contatti da parte di un candidato al ruolo di capitano (figure che saranno nominate, per tutti e quattro Rioni, in un prossimo incontro) a testimonianza di come questa iniziativa abbia ri-acceso gli animi dei rionali di Olmo, che negli anni ’80, diedero vita al Palio (una corsa di cavalli al galoppo) da cui idealmente si riallaccia la Giostra.
In chiusura è stato annunciato che giovedì 23 p.v. alle ore 21,00 presso la sede sociale del G.S. Olmo (via ristradella) si svolgerà la prima riunione per la definizione del corteo e l’assegnazione dei vari ruoli (chiunque può partecipare alla riunione) e ringraziato le “donne rionali” che, a fine cena, hanno predisposto un prelibato buffet di dolci e la ditta “PourEau” di Cordovani Lyza (via Mecenate 30/a) per la preziosa collaborazione.