Masterchef dei Rioni di Olmo

Masterchef dei Rioni di Olmo

Ha già ottenuto un ottimo riscontro positivo, prima ancora che si svolgesse, la seconda edizione di “Masterchef dei Rioni di Olmo” disfida culinaria che vedrà impegnate le cuoche ed i cuochi dei quattro Rioni di Olmo domani, sabato 27 maggio, presso lo stand del G.S. Olmo.

I tagliandi per partecipare alla conviviale sono infatti andati esauriti in poco meno di una settimana costringendo il direttivo dell’A.S.D. Giostra dei Rioni a chiudere anticipatamente le iscrizioni.

Nei quattro rioni i cuochi e cuoche hanno già preparato i loro menù in base alle pietanze estratte a sorte e che vedrà il Rione Olmo Alto (vincitore della passata edizione) preparare la portata degli Antipasti, il Rione Sant’Anastasio – Madonna di Mezzastrada il Primo Piatto, il Rione di Olmo Basso o Centro il Secondo Piatto ed il Rione La Ripa – San Zeno il Dolce.

Ad ogni commensale sarà consegnata un scheda per esprimere la propria preferenza sia per la presentazione sia per la degustazione. Il punteggio ottenuto sarà poi sommato a quello della giuria di esperti composta quest’anno dalla Dott.ssa Barbara Lapini di Arezzo, Responsabile della Banda dei Piccoli Chef, dalla Cuoca Olga Rivi, ristoratrice storica di Arezzo poiché titolare di un noto ristorante nel centro della città, e dallo Chef Shady Hasbun apprezzato cuoco e volto noto anche alle televisioni nazionali nonchè collaboratore con varie accademie private e  scuole pubbliche.

La novità più importante di questa edizione è che la gara sarà valevole anche per il premio Miglior Rione dell’anno: in base alla classifica finale ai rioni andrà un punteggio che sommato a quello delle altre gare che si svolgeranno in seguito, fra tutte la giostra a cavallo, determinerà il Rione vincitore a cui andrà il premio realizzato dall’Istituto Orafi Margaritone.

Altra novità è relativa al regolamento di questo particolare e prestigioso premio e che vedrà chiamate in causa anche le quattro capitane che avranno facoltà di giocare un jolly, prima dell’inizio della varie gare, che raddoppierà il punteggio conseguito.