L’uomo di Olmo

maps
Olmo, la nostra cittadina, è una frazione di circa 3.500 abitanti del Comune di Arezzo, situata circa 5 km a sud della città ed è la prima località che si incontra dirigendosi dal capoluogo in direzione di Castiglion FiorentinoCortona e Perugia. Città pre-etrusca dimostrato dai ritrovamenti del famoso “uomo dell’Olmo”, nel 1863, alla frazione Olmo del Comune di Arezzo, durante i lavori per la galleria ferroviaria, Igino Cocchi, il famoso geologo e paleontologo italiano rinvenne una calotta cranica umana. Il reperto si trovava a circa 15 metri di profondità ed associato a resti di elefante antico e di cavallo. L’associazione con tali faune comproverebbe la notevole antichità del fossile. Assieme al cranio venne ritrovata anche una punta in selce di tipo musteriano, ma di questa non è nota la relazione stratigrafica col cranio.

Il cranio dell’Olmo appartiene certamente ad un uomo moderno (H.sapiens), questo farebbe del reperto la più antica testimonianza italiana dell’avvento della nostra specie.

This service has regrettably been disabled. This message is purely being displayed as to not cause any damage to any website connected to this feature.