This service has regrettably been disabled. This message is purely being displayed as to not cause any damage to any website connected to this feature. La Sagra della Bistecca | La Sagra della Bistecca di Olmo ad Arezzo

La Sagra della Bistecca

Olmo_40anni_250 logoOlmo_250

La Sagra della Bistecca nasce all’inizio degli anni ’70 con lo scopo di ricreare l’occasione per gli abitanti del paese e di quelli limitrofi, per incontrarsi e conoscersi attorno ad un evento popolare.

Nel 2001 la festa paesana acquisisce il nome di “Sagra della Bistecca”, d’ora in poi, grazie alla qualità della cucina e della carne utilizzata, è entrata a far parte delle più importanti feste paesane toscane ed ogni anno richiama migliaia di visitatori ed amatori della buona cucina toscana.

La posizione del paese, posto in Valdichiana, alle porte della cittadella medioevale di Arezzo, permette al turista di godere della visita della città e, successivamente, poter gustare la qualità delle bistecche della Valdichiana.Dal 2008 si costituisce il “Comitato Sagra della Bistecca”, scindendo il legame con il gruppo sportivo, dapprima finanziato con i proventi della festa, per devolvere, così, il ricavato ad attività di utilità sociali per Olmo.

Il ricavato ha permesso di realizzare, e continuare nel tempo, le attività del gruppo sportivo del paese.

Dal 1974 ad oggi molte cose sono cambiate, i volti dei visitatori e quelli dei protagonisti, ma non è cambiato il forte spirito di aggregazione e partecipazione,  e la volontà di divertirsi sapendo di contribuire a migliorare e far crescere il nostro paese, alle porte della Valdichiana, ad un passo dalla città di Arezzo.